Internapoli-Riop San Giuseppe 2-1: il servizio



Dilettanti Regionali - 07/03/2007 18:34

Una vittoria, la quinta di fila, voluta,cercata ed ottenuta con grande cuore. Contro una Riop volenterosa e che conferma di essere una vera e proprio mina vagante del campionato, l’Internapoli vince nel recupero una partita dominata sul piano del gioco nonostante qualche pericolo di troppo creato dagli ospiti. La prima azione, al 9’, è proprio della Riop, ma il tiro di Gangemi è centrale. Al 12’ poi sfiorano la rete, colpendo la traversa con Malfettone. L’Internapoli si sveglia e due minuti dopo passa in vantaggio: Rinaldi ci prova dalla lunga distanza, Fiorenza si distende bene ma sulla sua respinta, Altomonte è lesto a mettere dentro. Il vantaggio galvanizza i collinari che iniziano a produrre tanto gioco. Al 23’ ci prova Sorrentino, ma il suo colpo di testa è debole e centrale. La Riop risponde con una punizione di Chierchia ben respinta da Marino. Al 36’ anche Altomonte prova da calcio piazzato, ma Fiorenza imita benissimo Marino. La ripresa inizia sulla falsa riga della prima frazione, con Altomonte a provarci ancora senza successo su punizione. Al 56’ poi, ghiotta occasione per Gangemi che tutto solo in area di rigore, mette a lato. Al 65’ poi, episodio da moviola: Altomonte fa una sponda per Dentice che, tutto solo, si invola verso la porta.

L’attaccante entra in area e al momento di calciare viene falciato: per l’arbitro è tutto regolare tra le proteste dei biancocelesti. Al 73’ ancora Internapoli: Troise filtra una palla splendida per De Luca, il quale tenta due volte il diagonale venendo fermato in entrambe le occasioni in maniera esemplare da Fiorenza. Un minuto dopo è ancora Dentice ad involarsi in contropiede, ma la sua conclusione non va a bersaglio. All’81’ la Riop raggiunge il pareggio: azione confusa sulla sinistra, Malfettone mette rasoterra in area e Ambrosino mette alle spalle dell’incolpevole Marino. Grande festa degli ospiti per un risultato importante. Tutto sembra finito ma, al primo minuto di recupero, l’Internapoli dimostra di avere ancora la forza per uscire fuori. Cross di Troise, perfetto colpo di testa di De Luca ma Fiorenza è ancora una volta miracoloso. Nulla può però sul successivo corner battuto da Rinaldi e raccolto dalla testa di Troise per il gol che fa esplodere il Collana. Il triplice fischio di Amato permette ai padroni di casa di portare a casa il quinto successo consecutivo, mentre per la Riop resta un pizzico di amarezza. (PAOLO PALADINO)




Altre Notizie