Su Facebook i dirigenti del Savoia ricordano Mumù

raffaele ciliberti mumù

Grande cordoglio per la scomparsa del magazziniere Raffaele Ciliberti

Savoia - 20/05/2012 18:43


Ciao Mumù. E’ la frase che tutti scrivono, la più semplice, forse la più difficile da scrivere perché dimostra che ognuno avrebbe voluto dire qualcosa, ma quel qualcosa non è uscito, è rimasto in gol bloccato con il magone che ha accompagnato la notizia. Raffaele Ciliberti, storico magazziniere del Savoia non c’è più, e ognuno dei suoi compagni di viaggio ha voluto scrivere una frase, una parola per ricordarlo sul suo profilo Facebook, in attesa di dargli l’ultimo saluto domani.
Il direttore generale dei bianchi, Carmine Salvatore, scrive: “Fiumi di parole si sprecheranno per ricordarti. Un uomo, un personaggio, una storia, ecco chi eri. Difficile pensare al Savoia senza di te, ma di sicuro avremo un angelo in più che dal cielo continuerà a gridare forza Savoia”.
Il direttore sportivo Aniello Langella ricorda il suo grande impegno: “Ti ricordo per il grande lavoro che hai svolto in questi due anni. Sicuramente hai lasciato un vuoto dentro di noi, ma soprattutto dentro lo spogliatoio. Una bandiera dell’Ac Savoia 1908, resterai per sempre nei nostri cuori, grande Mumù la storia sei tu!”.
Il segretario Giovanni Vitiello è stato tra i primi, questa mattina, a pubblicare sul suo profilo del social network un messaggio per il magazziniere scomparso: “Voglio ricordarti così, con la tua allegria e la tua spensieratezza che riempivano le nostre giornate trascorse insieme al Giraud. sei stato un vero amico ed un grande tifoso del Savoia, andare al Giraud e non trovarti più lì nello spogliatoio, non poterti più salutare e scherzare insieme a te sarà davvero triste, mi manchi e mi mancherai da morire”.
Sul sito ufficiale del Savoia una breve nota ha ricordato Mumù.  

 

FOTO: Antonio Vista, fonte Facebook


Tag: savoia mumù